Soffrivo di eiaculazione precoce, adesso ho risolto

Molto spesso quando stavo male ho cercato siti che potessero aiutarmi a capire e a risolvere il mio problema,ma ho sempre avuto difficoltà anche perché era difficile trovare
testimonianze nelle quali potermi identificare.È questa la ragione che mi ha spinto a raccontare la mia storia fatta di fallimenti e delusioni.
Sin da ragazzino ho sempre sofferto di eiaculazione precoce,problema che con il passare degli anni è diventato sempre più difficile da gestire,vuoi perché le donne che incontravo me lo dicevano con chiarezza, sia perché con la maturità degli anni migliorava la mia capacità di capire le donne e di amarle ma a letto ero sempre un fallimento,più di 10/15 spinte non riuscivo a dare e quindi era impossibile poterle soddisfare.
All’età di 24 anni con i miei risparmi di studente universitario mi sono recato pieno di speranze da un andrologo ,il quale dopo avermi fatto fare le analisi più disparate ha concluso che organicamente era tutto a posto e che dovevo prendere degli antidepressivi.Potete immaginare come ho vissuto in quel periodo: sonnolenza, incapacita di concentrazione, esami che andavano male e il mio problema intatto,senza alcun miglioramento.
A 30 anni mi sono rivolto a uno psicologo il quale dopo avermi rassicurato sul fatto che la psicanalisi mi avrebbe aiutato a capirmi meglio e quindi a gestire il mio orgasmo,mi ha sottoposto a ben 2 anni di terapia senza che il mio controllo abbia avuto neanche un apparente beneficio.
A 38 anni continuavo ad essere insoddisfatto della mia vita sessuale tanto da avere paura a creare un rapporto stabile pertanto mi accontentavo di vivere storielle brevi e insignificanti, ma la mia voglia di trovare una soluzione era  sempre forte e pressante, tanto da passare molto tempo su internet .
Poi un giorno l’incontro con il sito della dottoressa Perrone e qualcosa mi ha detto che dovevo provarci,così l’ho contattata ed è iniziato il mio percorso educativo,dopo solo 21 giorni le mie spinte erano raddoppiate,dopo due mesi riuscivo a darne circa 50/60 , insomma era una strada in salita.
Oggi sono capace di controllare perfettamente il mio orgasmo, di decidere quando voglio venire,di attendere l’orgasmo della mia partner,insomma sono padrone finalmente della mia sessualità e della mia vita ,il tutto semplicemente senza fatica, ma solo imparando come fare.
Dottoressa grazie!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 18 = 25

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>