Ho risolto il mio vaginismo

Gentilissima dottoressa,la settimana scorsa è nato Pierluigi, mio figlio!
A lei va la mia totale riconoscenza per aver reso possibile questo meraviglioso sogno che per anni è stato impossibile realizzare a causa del mio vaginismo, solo oggi comprendo la gravità di come ho vissuto insieme a mio marito prima di aver avuto la fortuna di poterla conoscere.La sua dolcezza, associata alla capacità sempre di capire come stavo, di accettare le mie fragilità e i miei pianti, la sua totale capacità di accogliermi, ma soprattutto la sua incredibile professionalità la rendono una persona speciale che resterà per sempre nel mio cuore.
Grazie per tutto, spero che altre donne dopo di me possano avere il coraggio e la forza di contattarla e di farsi aiutare.
Grazie, grazie, grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

98 − 96 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>